Vai al contenuto

ZUCCARDI Q CHARDONNAY 2017 – ZUCCARDI

Origine delle uve: Gualtallary e El Peral ( Tupungato, Valle de Uco, Mendoza).

Note di vinificazione: pressatura diretta delle uve. Fermentazione in cemento e barrique, con lieviti indigeni. Affinamento sulle fecce nobili senza fermentazione malolattica.

Devo riconoscere di non avere una grande passione per la varietà Chardonnay. Se posso, il più delle volte, evito, a parte casi particolari. In questa occasione, però, mi sono dovuto ricredere.

Vino giallo paglierino, dalle sfumature cristalline, presenta un naso floreale bianco di ligustro e rincospermum. Poi, note tropicali di lime, pompelmo rosa, mela verde, pera. Evidenti e chiare nuances minerali. Vino abbastanza intenso, di discreta complessità e fine. Non stiamo assaggiando uno Chardonnay dominato da morbidezze ma siamo al cospetto di un vino di grande freschezza ed agilità. L’apporto del legno è appena accennato, decisamente in secondo piano rispetto al varietale. L’alcol ( 14%) è gestito in maniera magistrale. Buona la sapidità gusto-olfattiva. Il vino è di buona intensità e persistenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: